CPanel

Giustizia per tutti

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

SUCCESSIONE: COME SI CALCOLA L'ASSE EREDITARIO AL FINE DI STABILIRE LA QUOTA DEI LEGITTIMARI

|

La Corte di Cassazione, con sentenza depositata il 20.01.2009 n. 1373, ha  ribadito un principio di diritto acclarato  nel nostro ordinamento, in virtù delle disposizioni del codice civile, secondo cui al fine di calcolare la porzione disponibile e le quote riservate agli eredi   legittimari, occorre aver riguardo alla massa ereditaria complessiva. Essa  è costituita da tutti i beni che appartenevano al defunto al momento della morte - al netto dei debiti-,  maggiorata del valore di tutti  i beni donati in vita dal defunto, senza distinzione tra donazioni anteriori e posteriori al sorgere del rapporto da cui deriva la qualità di legittimario.  

Leggi tutto...
 

BLOCCO SFRATTI: PROROGA AL 30 GIUGNO 2009

|

La legge di conversione del decreto legge 20 ottobre 2008 n. 158, ovvero la Legge 18.12.2008 n.199, pubblicata nella gazzetta ufficiale del 19.12.2008 n. 296, ha confemato la proroga dell'esecuzione degli sfratti fino al 30.06.09. Naturalmente,per chi non lo sapesse,  il provvedimento riguarda solo particolari categorie di soggetti, individuate nell'art. 1 della legge n. 9/2007, ovvero:

Leggi tutto...
 

DIRITTI E DOVERI IN TEMA DI LOCAZIONE

|

Se volete prendere in affitto una casa, o volete semplicemente locare  uno dei vostri appartamenti, leggete qui per saperne di più.

Leggi tutto...
 

IL MAGGIOR DANNO VA COMUNQUE PROVATO SEI IMPRENDITORE O NO.

|

In un nostro precedente articolo citavamo una sentenza della Cassazione  ( sez. II 29/11/2007 n. 24925) in virtù della quale gli imprenditori, solo in base a tale loro qualifica, potevano  ottenere in giudizio sulla somma dovuta,  oltre agli interessi legali, anche il risarcimento del maggior danno da svalutazione ex art. 1224 comma 2° del codice civile, senza bisogno di provarlo. E ciò in quanto, secondo tale  sentenza,  quando si tratta di imprenditori, tale danno è  provato per presunzioni.  Ebbene,  la MUSICA E' OGGI CAMBIATA in virtù di una recente sentenza a sezioni unite della Cassazione ( sent. 10 giugno- 16 luglio 2008 n. 19499) secondo cui il maggior danno da svalutazione è presunto per qualsiasi creditore, sia egli o no imprenditore, ma è limitato alla eventuale differenza tra il tasso di rendimento medio annuo netto dei titoli di Stato di durata non superiore ai dodici mesi ( o tra il tasso di inflazione se superiore) e il saggio degli interessi legali determinato ogni anno dal Ministero del Tesoro ai sensi della'rt. 1224 del codice civile.

Leggi tutto...
 

CONTRATTI DI SOMMINISTRAZIONE

|

IMPORTANTE DECISIONE PER GLI UTENTI DI CONTRATTI DI SOMMINISTRAZIONE QUALI ENERGIA ELETTRICA, GAS ECC. 
 Il Tribunale di Nocera Inferiore con sentenza del 10/01/2008, emessa in sede di appello ad una sentenza del Giudice di Pace di Nocera Inf. ,  ha rigettato la domanda dell’utente di un contratto di somministrazione di energia elettrica stipulato con l’Enel  che, nell’ambito del “filone” sul blak out  elettrico del 28.09.03 ( che, si ricorda, durò 15-18 ore), aveva richiesto il risarcimento di tutti i danni patrimoniali e non, causati dalla suddetta interruzione del servizio. E’ importante notare però che tale sentenza ha rigettato la domanda risarcitoria solo in quanto l’ha ritenuta sfornita di prova !  

Leggi tutto...
 

SIMULAZIONE DEL CONTRATTO

|

NON E’ POSSIBILE PROVARE PER TESTI LA SIMULAZIONE DEL PREZZO DEL CONTRATTO
Una sentenza di Cassazione,  la n.  7246/2007, nel ribaltare il consolidato indirizzo giurisprudenziale che ammetteva la prova testimoniale in ordine alla simulazione del prezzo della compravendita, respinge l’argomento sul quale tale impostazione si reggeva. 

Leggi tutto...
 
Pagina 4 di 5
banavv

Newsletter

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email

Diritto di Famiglia

Diritto Civile

Diritto Civile

.

Diritto dei Consumatori

Diritto dei Consumatori

.

Diritto Penale

Diritto Penale

.

Sottoscrivi Feed

Abbonati Gratuitamente ai nostri Feed RSS


Aggiornati via email

Ricevi gratuitamente i nostri articoli
Inserisci la tua email